Brasato di bufalo al falerno

Ingredienti per il Brasato di bufalo al falerno

  • carne di bufalo 800 grammi
  • Vino falerno del massico 1 bottigli
  • Aglio 2 spicchi
  • Alloro 2 foglie
  • olio extravergine d'oliva,
  • sedano,
  • pepe in grani
  • peperoncino piccante. Q. B.

Ancora da un passato lontano e civilissimo ci viene il sapore caratterizzante di questo piatto. Il falerno, che è alla base della salsa, era Infatti uno dei vini più noti dell'antichità e i suoi pregi sono lodati dalle opere di Orazio, Virgilio, proprio, Silvio italico, marziale. Prendeva il nome da falernum, città dei Volsci, e si produceva In alcune zone della Campania, dai Campi Flegrei al territorio di Formia, nell'attuale provincia di  Plinio il Vecchio lo riteneva il video il vino migliore in assoluto e distingueva un falerno dolce, uno tenue e uno austero.

A riprova che le cose buone durano ancora oggi Questo vino si produce con uve aglianico, San giuseppe, negroamaro, per è palummo.

Tagliare la carne a spezzatino e metterla in un recipiente con cipolla, Aglio, Alloro, sedano, Pepe in Grani e chiodi di garofano. Ricoprire con il vino e lasciate Marinare per circa 8 ore. Togliere la carne dalla marinata, scolate la, infarinate la e fate rosolare con olio extravergine d'oliva per qualche minuto. Filtrate il sugo della marinata con un Colino, versatelo sulla carne e fate cuocere a fuoco dolce aggiungendo gli ortaggi tritati. 

Richiedi informazioni





Accetto le regole sulla Privacy e cookie policy

Accetta   Rifiuta 

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.